iOS 14: una delle funzioni è stata copiata da un progetto dell’Apple Developer Academy?

Una delle funzioni di iOS 14 si chiama Riconoscimento Suoni. La potete trovare nel Centro di Controllo. Questa consente di essere avvisati se l’iPhone ascolta un rumore noto, come un bambino che piange, un campanello, un cane o un allarme antincendio.

In pratica se si indossano delle cuffie si può essere avvisati se avviene un evento importante intorno a se. Utile anche per le persone sorde per avvertire l’arrivo di un fenomeno, come il pianto del proprio bambino e agire di conseguenza.

Eppure io quella funzione l’avevo già vista da qualche parte. Era il 28 giugno del 2018 quando salii sul palco dell’Apple Developer Academy per presentare il lavoro di un anno svolto con la onlus Ubuntu Pathways. In quell’occasione salirono sul palco anche altri team, come quello degli studenti che svilupparono l’app EarPlus.

Si tratta di un’app che fa proprio quello che ha integrato Apple in iOS 14. Riconosce i suoni come il pianto di un bambino, una sirena e così via. In pratica Riconoscimento Suoni fa le stesse cose proposte dall’app sviluppata dagli studenti dell’Apple Developer Academy.

E ricordo ancora le facce interessate e soddisfatte dei dipendenti di Apple che parteciparono all’evento. Un evento conclusivo di un anno, quindi il progetto EarPlus partì in Academy alcuni mesi prima. Durante le tante Challenge del programma di training, lo stesso team iniziò a lavorare a quella idea che all’epoca prendeva il nome di Alert Me.

Il sospetto che Apple si sia “ispirata” ad un progetto italiano, realizzato dai ragazzi dell’Apple Developer Academy, è altissimo. La stessa Martina Napolitano, che fa parte del team, ha avuto questa sensazione, portando a prova gli articoli di giornali che dimostravano l’apprezzamento ricevuto da Apple per l’idea.

Apple ovviamente non ha dato nessun tributo a quel team, neanche un grazie. Con questo articolo spero di aver dato loro un minimo di visibilità che meriterebbero.

Cosa ne pensi?