La scheda dei nuovi Mac Studio
La scheda dei nuovi Mac Studio

Questa volta Apple non ha aggiornato i Mac Pro, che restano gli ultimi Mac a usare i processori Intel. La società ha però promesso al termine dell’evento Peek Performance di aggiornarli entro quest’anno. In compenso abbiamo un modello tutto nuovo: i Mac Studio.

L’arrivo dei Mac Studio fu vociferato già qualche giorno fa, ma adesso sono diventati reali, visibili. Quello che vediamo è una sorta di Mac mini più grande, con un design che però ricorda i buchi in alluminio utilizzato nei recenti Mac Pro.

Pare che la società abbia raccolto le esigenze di chi aveva espresso la necessità di avere un Mac mini più potente. Quello che ne è scaturito è un campione di potenza, considerando che possono essere equipaggiati con i recenti SoC M1 Ultra e superare dell’80% in velocità i Mac Pro alla potenza massima.

Il design del Mac Studio

Dal case in alluminio, misura 19,7 centimetri per lato ed è alto 9,5 centimetri. Tanto per comprendere le dimensioni è praticamente grande esattamente quanto i Mac mini, ma questi sono alti 3,6 centimetri.

In realtà metà Mac Studio è formato dal nuovo sistema di areazione che consente di limitare la temperatura a massimo 35°.

Il peso varia rispetto alle due versioni preparate da Apple: con il chip M1 Max pesa 2,7 KG, mentre con chip M1 Ultra pesa 3,6 KG. La differenza di ben 900 grammi si deve proprio al potenziamento hardware della versione più veloce e il relativo sistema di raffreddamento.

Il retro del Mac Studio
Il retro del Mac Studio

Sul lato posteriore troviamo:

  • 4 porte Thunderbolt 4 (fino a 40 Gbps)
  • 1 porta Ethernet a 10 Gb
  • 2 porte USB-A (fino a 5 Gbps)
  • 1 porta HDMI
  • 1 jack per le cuffie da 3,5 mm

Per comodità Apple ha integrato sulla parte anteriore un lettore di schede SDXC. Per la versione M1 Max troviamo anche 2 Porte USB-C, mentre queste sono Thunderbolt 4 nella versione M1 Ultra.

Mac Studio versione M1 Max

La versione meno potente, se così si può chiamare, ha un processore M1 Max con 10 core di CPU e 32 core di GPU. La memoria unificata arriva a 64 GB veloce 400 GBps.

Rispetto a un Mac Pro con processore Intel Xeon W 16?core a 3,2 GHz, la CPU è del 2,5 volte più veloce e la GPU 3,4 volte più veloce. Il machine learning del chip neural engine è 2,2 volte più veloce.

Questo significa che può gestire 9 stream video in risoluzione ProRe a 8K grazie ai 57 miliardi di transistor, capaci di effettuare 11.000 operazioni al secondo. Il disco SSD arriva fino a 8 TB con una velocità in lettura fino a 7,4 GBps.

Questa versione supporta fino a 5 schermi contemporaneamente.

Possedere un Mac Studio con il nuovo SoC M1 Ultra significa possedere il PC più veloce al mondo.

Mac Studio versione M1 Ultra

Il Mac Studio con l’Apple Display Studio
Il Mac Studio con l’Apple Display Studio

Possedere un Mac con il nuovo SoC M1 Ultra significa possedere il PC più veloce al mondo. Rispetto un Mac Pro con processore Intel Xeon W 16?core a 3,2 GHz si ottiene una CPU del 3,8 volte più veloce, una GPU del 4,5 volte più veloce e un machine learning veloce il triplo.

Questo significa che è possibile gestire ben 18 stream video in risoluzione ProRes 422 a 8K. Record che attualmente nessun altro PC riesce a raggiungere nel mondo.

Il nuovo processore Apple Silicon è formato da 114 miliardi di transistor, per 22.000 miliardi di operazioni al secondo. Anche questa versione può essere equipaggiata con un SSD fino a 8 TB veloce 7,4 GBps.

Volendo lo possiamo collegare fino a 5 schermi contemporaneamente.

Altro

Di base entrambe le configurazioni hanno uno speaker integrato, il WiFi 6 e il bluetooth 5.0. Consumano al massimo 370 watt.

Disponibilità e prezzi in Italia

Il nuovo Mac Studio è destinato sicuramente al mercato di fascia alta. A quegli studio che lavorano molto con l’audio, la grafica, il rendering 3D e così via. Non è destinato ai clienti customer che ne utilizzerebbero una frazione molto bassa di potenza nell’uso quotidiano.

Il prezzo per la versione con processore M1 Max è di 2.349 € e parte con 32 GB di memoria unificata e un disco SSD da 512 GB. Ovviamente si può potenziare in fase di configurazione.

La versione con SoC M1 Ultra costa ben 4.649 € e ha di serie 64 GB di memoria unificata e un disco SSD da 1 TB. Ovviamente anche questi può essere potenziato in fase di acquisto.

Entrambe le versioni si possono ordinare già da subito. La prima inizierà a essere spedita dal 18/03, mentre la seconda vede tempi di gestione delle spedizioni di tre settimane da oggi.

Si abbina molto bene con gli Apple Studio Display. Ovviamente andrà acquistata la tastiera e il mouse, o trackpad, a parte.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?