sviluppatori ucraini
La bandiera Ucraina utilizzata dagli sviluppatori di Readdle

Perché il mondo si è attivato subito contro la guerra in Ucraina e non per altre guerre degli ultimi anni? Perché sappiamo tutti che l’invasione dell’Ucraina avviato dalla Russia è solo l’inizio di un piano più ampio per ristabilire la vecchia estensione dell’URSS che, vi ricordo, arrivava fino alla Germania. Un racconto riportato dai tanti sviluppatori ucraini colpiti dalla tragedia.

Dal 24 febbraio scorso l’Europa è stata colpita da una guerra insensata. Putin ha attivato una nuova ideologia filo-nazista sotto il simbolo della Z, plagiando il popolo russo con una comunicazione di regime, raccontando bugie, creando prove false, il tutto per giustificare un genocidio.

A oggi migliaia di persone sono morte sotto le bombe russe. Di queste molti bambini innocenti. Un dramma che mi fa rimanere sveglio la notte perché, da fortunato uomo bianco occidentale, non solo non riesco neanche immaginare il vero dramma vissuto da quella povera gente, ma ho la sensazione di non riuscire mai a fare abbastanza per loro.

Nelle ultime settimane, tra l’altro, la mia casella email ha visto l’arrivo di molte email allarmanti. Prima dell’inizio della guerra non mi ero reso conto di quanti software e servizi famosi avessero sede in Ucraina. Molti di loro si sono uniti alla raccolta fondi per finanziare essenzialmente due fronti: l’esercito contro l’avanzata russa e i viveri per i cittadini ucraini che hanno deciso di rimanere in patria.

A tal proposito ho deciso di effettuare una raccolta di queste richieste, anche per dare visibilità delle tante realtà ucraine incontrate in questi anni.

Alcuni sviluppatori nell’ecosistema Apple con sede in Ucraina

Readdle

Utilizzo i software di Readdle da anni e sono sicuro che molti di questi li utilizzate anche voi:

E altri. La società ha personalizzato le icone delle sue app riprendendo i colori giallo e blu della bandiera ucraina. Inoltre nel suo sito riporta:

L’Ucraina sta combattendo l’invasione russa e sta difendendo la sua libertà. In questo momento la Russia sta conducendo una vera guerra e sta attaccando le città ucraine via terra, aria e mare.

Readdle è orgogliosa di essere un’azienda fondata in Ucraina e molti dei membri del nostro team sono attualmente in Ucraina. Poiché Readdle ha un team diversificato in 11 sedi internazionali e la sua infrastruttura utilizza tecnologie di livello mondiale, i suoi prodotti e servizi continuano a funzionare normalmente.

Stiamo con il popolo e il governo dell’Ucraina contro gli invasori russi.

Abbiamo rimosso le nostre app dalla vendita nell’App Store e Google Play russi.

Non intraprenderemo nessun business con società di proprietà russa o società che supportano l’invasione russa dell’Ucraina.

Ora ti chiediamo di stare dalla nostra parte. Per favore sostieni l’Ucraina facendo pressioni sul tuo governo, protestando pacificamente e donando denaro per sostenere il popolo ucraino. Di seguito sono riportati i collegamenti a organizzazioni affidabili che stanno aiutando a difendere l’Ucraina in questa guerra ingiustificata. Per favore fai ciò che puoi e condividi questi link con i tuoi colleghi, amici e con la tua comunità. Ogni piccolo contributo può aiutare.

Nella loro pagina trovate tante risorse per aiutare nella causa.

MacPaw

Julia Petryk di MacPaw costretta a lavorare nella vasca da bagno perché è il luogo più sicuro durante i bombardamenti
Julia Petryk di MacPaw costretta a lavorare nella vasca da bagno perché è il luogo più sicuro durante i bombardamenti

MacPaw è una delle realtà più importanti non solo in Ucraina, ma in tutto il mondo. Consente alle startup ucraine di scalare. Volete alcuni esempi di titoli che avete sicuramente incontrato nell’ecosistema Apple?

Vi faccio qualche nome:

Inoltre MacPaw gestisce anche il famoso servizio Setapp: una sorta di Netflix delle applicazioni. Con un singolo abbonamento mensile si ottiene la licenza d’uso di centinaia di software per Mac e iOS.

Nella loro pagina riportano quanto segue:

Essendo esseri umani del 21° secolo, tutti noi vorremmo che i tragici giorni della guerra fossero una cosa del passato. Tuttavia, ora, ancora una volta, con l’aggressione russa contro l’Ucraina, siamo diventati testimoni di quanto sia facile mettere in gioco la libertà, l’indipendenza e il diritto umano alla vita e alla scelta.

MacPaw è stata fondata e opera in prima linea a Kiev, in Ucraina. Per noi la sicurezza dei membri del nostro team è fondamentale. Abbiamo preparato vari programmi di assistenza e lanciato un piano di emergenza per garantire la sicurezza dei nostri colleghi con sede in Ucraina.

Nella pagina raccontano tutto il supporto che stanno dando alla causa e offrono i link alle pagine per aiutare.

Interessante anche l’intervista che FastCompany ha fatto a Julia Petryk, la responsabile della comunicazione di MacPaw, costretta a lavorare nella sua vasca da bagno per rimanere al sicuro in caso di bombardamenti e a dormire nel garage.

Unclutter

Conosco Eugene Krupnov da tempo perché mi scrive sovente quando prepara dei bundle di software per Mac. Uno degli ultimi fu Applaudables. Eugene è anche lo sviluppatore di Unclutter per Mac: un cassettino nel quale mettere note, file e altro.

Quando la guerra è scoppiata, la prima cosa che ho fatto è contattarlo per sapere se fosse ancora vivo. Fortunatamente lo è. Nel blog di Unclutter ha anche raccontato l’inizio della guerra.

Eugene ha di recente preparato una pagina nel suo sito dove ha attivato una raccolta fondi a favore dell’Ucraina. Lo ha fatto a modo suo: paga Unclutter il prezzo che vuoi. Tutti i soldi raccolti andranno all’emergenza ucraina e chi donerà riceverà una licenza di Unclutter come ringraziamento.

Skylum (ex Macphun)

Questa software house ha realizzato alcuni software in tema fotografia. Il più famoso è sicuramente Luminar.

Nel loro sito riportano:

Alle 5 del mattino del 24 febbraio, la Russia ha iniziato l’invasione militare su vasta scala dell’Ucraina. Stanno tentando violentemente di rubare il nostro paese.

In questo momento, ci sono attacchi missilistici e bombardamenti di pacifiche città ucraine. Dobbiamo nascondere le nostre famiglie nei rifugi antiaerei e proteggere la nostra terra con le armi in mano come parte delle forze di difesa del territorio.

Questa disastrosa e del tutto immotivata guerra russa ha già ucciso 198 civili. 33 bambini sono stati feriti e 3 sono stati uccisi.

Le Forze Armate dell’Ucraina, giovani e coraggiosi eroi, stanno combattendo in tutto il paese non solo per l’Ucraina ma per la Pace e Cieli Sereni in Europa.

Nella stessa pagina ci sono gli account di Twitter suggeriti per seguire le vicende sulla guerra e i riferimenti alla Banca Nazionale ucraina per effettuare delle donazioni.

I sistemi di allarme Ajax

L'app Air Alert per iOS per gli avvisi contro i bombardamenti aerei
L’app Air Alert per iOS per gli avvisi contro i bombardamenti aerei

Vi ho parlato dei sistemi di allarme di Ajax diverse volte. Questi accessori per la domotica, utilizzati anche in aziende ed edifici pubblici, sono sviluppati in Ucraina.

Ajax non ha realizzato una pagina di raccolta fondi come le altre aziende, ma ha creato l’app Air Alert per iOS e Android che emette un allarme in caso di arrivo di un attacco aereo. Quindi le popolazioni ucraine possono installarla e usarla per essere avvisati quando scappare nei rifugi.

BeLight

La BeLight Software ha sede a Odessa, città recentemente colpita da diversi bombardamenti. Tra le loro app famose ricordiamo:

Nel loro sito non hanno aperto nessun canale di sensibilizzazione, ma stanno utilizzando i loro canali social per riportare alcuni avvenimenti della guerra.

Questi sono solo alcuni esempi di aziende famose in Ucraina che lavorano con l’ecosistema Apple. Sono tante le startup ucraine, gli ingegneri, gli sviluppatori indipendenti e tutte le persone occupate nel settore.

La speranza è che questa guerra termini presto e che l’Ucraina libera possa ritornare alla bellezza di un tempo. Soprattutto che le persone possano tornare alle loro famiglie sane e salve.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?