I nuovi MacBook Air 2022
I nuovi MacBook Air 2022

Si è vociferato l’arrivo dei nuovi MacBook Air per tanto tempo. La società ha rimandato in avanti l’arrivo di questi Mac per la difficoltà riscontrata nell’approvvigionarsi di abbastanza processori. Ora, però, quel momento è arrivato e la società ha presentato i nuovi MacBook Air 2022.

L’ultimo aggiornamento di questo modello, che conserva ancora il nome Air, si ebbe nell’ottobre del 2010 con il lancio del chip M1. Ora arriva un update insieme all’aggiornamento del processore Apple Silicon con il nuovo M2.

Il design del dispositivo è stato rivisto e ora è sottile appena 11,3 mm per un peso di 1,2 KG. Il volume generale è stato ridotto del 20% e resta un computer fanless, quindi senza ventole.

Come è accaduto con il MacBook Pro, anche nell’Air vediamo apparire il Notch sullo schermo. Un segno distintivo di Apple che non è piaciuto a tutti, ma che consente di ridurre le cornici dello schermo per ottenere un’area più ampia.

Lo schermo, infatti, ora è di 13,6” contro i precedenti 13,3” e usa la tecnologia Liquid Retina con una luminosità di 500 nit. In pratica è luminoso del 25% di più rispetto alla generazione precedente.

Il MagSafe nei MacBook Air di quest'anno
Il MagSafe nei MacBook Air di quest’anno

Altra novità è l’integrazione del MagSafe come nei Pro. Questo attacco magnetico, utile per evitare di portare con se il computer se si strattona il cavo di ricarica, vede il cavo dello stesso colore del computer. In questa nuova generazione abbiamo le varianti: argento, galassia, grigio siderale e mezzanotte.

La tastiera vede il pulsante dedicato al Touch ID. La webcam è una FaceTime in full HD a 1080p. Gli speaker sono 4 e posti sotto lo schermo. Supportano l’audio spaziale. La presenza di 3 microfoni con tecnologia beamforming, consentono di avere un audio pulito riducendo i rumori ambientali con il machine learning.

La batteria, nonostante l’aumento delle prestazioni con chip M2, resta a 18 ore di autonomia con una singola ricarica. Grazie alla carica veloce è possibile ricaricarlo del 50% in 30 minuti.

Il nuovo caricabatterie di base dei MacBook Air da 35 watt ha 2 porte USB-C
Il nuovo caricabatterie di base dei MacBook Air da 35 watt ha 2 porte USB-C

Questa può essere effettuata con un alimentatore USB-C da 67 watt. Apple ha però realizzato un nuovo caricabatterie da 35 watt con 2 porte USB-C per ricaricare il computer e un altro dispositivo, come un iPhone, con la stessa presa di corrente.

I nuovi MacBook Air hanno un prezzo di partenza di 1.529 € che scende a 1.414 € per il settore educativo. Un bel salto in avanti considerando che il modello precedente aveva un prezzo di partenza di 1.159 €

La generazione precedente si può comprare per 1.229 €. Quindi anche questi ha subito un aumento dovuto, probabilmente, all’inflazione.

I nuovi MacBook Air 2022 con chip M2 si possono già trovare su Amazon.

I nuovi MacBook Pro 2022
I nuovi MacBook Pro 2022

La società ne ha approfittato per aggiornare anche il modello base dei MacBook Pro al nuovo processore M2. Questi ha un prezzo di partenza di 1.629 €. La versione con M1 al lancio aveva un prezzo di partenza di 1.479 €. Quindi un aumento anche su questo modello. Trovate il nuovo MacBook Pro con M2 su Amazon.

L’alimentatore da 35 watt costa 45 € e quello con 2 porte USB-C costa 65 €.

Al momento i prezzi dei MacBook Pro con chip M1 Pro e M1 Max non sono stati toccati.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?