Un MacBook Air con processore M1

A quanto pare la fonte di Mark Gurman di Bloomberg è sempre piena di informazioni. Al momento ci chiediamo quanto siano pilotate per far conoscere in anteprima alcune novità in corsa, un po’ come accadeva fino a qualche anno fa con il Wall Street Journal.

Sta di fatto che dopo le indiscrezioni sui lavori in riguardo l’iPhone pieghevole, all’iMac simile all’Apple Pro Display XDR e la scomparsa della Touch Bar nei prossimi MacBook Pro, arrivano indiscrezioni anche per i prossimi MacBook Air.

Secondo Gurman la società sta lavorando a una versione più sottile del noto tablet. Questi non dovrebbe vedere la luce quest’anno, visto che è stato aggiornato di recente con il SoC M1, ma l’anno prossimo.

Tra le altre novità figura il ritorno dell’attacco MagSafe per il cavo di ricarica e cornici per lo schermo più sottili. Le porte USB4/Thunderbolt dovrebbero passare dalle 2 attuali alle future 4 porte.

Purtroppo ancora nulla sull’integrazione del Face ID e sul 5G. Anche se Apple pare vi stia lavorando, pare che al momento le tecnologie in questione non arriveranno ancora nei prossimi laptop.

Leave a comment

Cosa ne pensi?