Apple ancora in affanno nel settore degli speaker intelligenti

speaker Q2 18

Vendere in poche nazioni o vendere in tutte le nazioni non porta certo agli stessi risultati, ma si può realizzare ugualmente un confronto se tutti i concorrenti operano negli stessi mercati. In questo modo la visione dell’insieme è equa. Parliamo, in questo caso, del settore degli speaker intelligenti.

La società Strategy Analytics ha effettuato un resoconto relativo al secondo trimestre del 2018. Si evince che il settore cresce. Dalle 3,9 milioni di unità vendute nello stesso trimestre del 2017, si è passati alle 11,7 milioni di unità di questo trimestre. Questo si traduce con un raddoppio del mercato.

Purtroppo Apple fatica ancora a risalire la china. La società ha aperto le vendite in Canada, Francia e Germania, che si aggiungono a Gran Bretagna, Australia e Stati Uniti. In base alle analisi, su dati stimati, si evince che siano stati venduti 700.000 HomePod negli ultimi tre mesi. Questo porta Apple al 5,9% del mercato.

Il leader del settore resta Amazon con l’Echo. Questi è stato venduto per 4,8 milioni di unità, portando l’azienda al 41% della quota mondiale. Al secondo posto abbiamo Google che ha venduto 3,2 milioni di Home, arrivando al 27,6% del mercato. Posizione di bronzo per Alibaba che in Cina ha venduto 800.000 speaker superando Apple di poco. La sua quota di mercato è del 7%.

Con iOS 12 HomePod dovrebbe portare alcune novità, con nuove funzioni per Siri. Speriamo che arrivi anche in altri mercato, tra cui l’Italia. In questo modo il numero di unità potrebbe crescere.

Cosa ne pensi?