I bottoni cerca oggetti di Apple si chiameranno AirTags

AirTags
AirTags

La notizia era iniziata a circolare già da qualche tempo. Ora pare che Apple sia quasi pronta. Stiamo parlando del suo bottone cerca oggetti. Un nuovo accessorio che può aiutare a trovare le cose che perdiamo più spesso. Il tutto utilizzando ARKit, quindi la realtà aumentata.

Fino ad ora Apple ha pubblicizzato i bottoni di Tile. Si tratta di accessori da infilare nello zaino, attaccare alle chiavi e così via. Grazie all’utilizzo del bluetooth e del WiFi, iOS consente di rintracciarli mediante l’uso di un’app. La realtà aumentata viene utilizzata per mostrare una freccia in direzione dell’oggetto perso.

Il bottone realizzato da Apple avrà una dimensione più ridotta e sarà integrato meglio in iOS. In questo modo la società non dovrà attendere lo sviluppo e le specifiche di terzi. Tra l’altro adesso sappiamo come si chiamerà. Il suo nome è AirTags.

I riferimenti in merito sono stati trovati in iOS 13.2 rilasciato appena ieri. Secondo i contenuti trovati nel codice, ci sarà anche la batteria sostituibile nel bottone. In questo modo non dovranno essere buttati via quando saranno scarichi, riducendo l’impatto ambientale.

È probabile che la società sia prossima al rilascio dell’accessorio. Forse lo farà in sordina come ha presentato le AirPods Pro: con un semplice comunicato stampa.

Cosa ne pensi?