Come si presenta la funzione di eredità digitale in iOS 15
Come si presenta la funzione di eredità digitale in iOS 15

All’interno di iOS 15 arriva una funzione chiesta da molti anni. Una di quelle che una volta impostata non sarò usata voi. Si tratta della funzione di Eredità Digitale.

Sono molti i casi di persone che si sono viste negare l’accesso ai contenuti del dispositivo Apple della persona persa, un figlio o un coniuge. Questo perché la password di accesso del dispositivo non è recuperabile neanche da Apple. Una volta persa l’accesso ai dati viene perso per sempre.

A tal proposito la società ha preparato una procedura per fornire supporto prima della morte. Una sorta di testamento digitale da fornire automaticamente se si passa a miglior vita. In questo modo si esprime una sorta di scelta: se non la si imposta significa che non si vuole permettere ai propri cari di accedere al proprio account. Se invece la si imposta si può indicare il nome esatto del contatto che riceverà gli accessi.

Durante la procedura di impostazione della Digital Legacy, oltre a fornire il nome del contatto che riceverà l’accesso, è possibile creare un PDF con i dati relativi all’account da inserire in un vero testamento. Il PDF contiene un codice QR con la chiave univoca per accedere al dispositivo.

Apple intende precisare che sbloccare un dispositivo con la chiave ricevuta in eredità significa accedere al suo contenuto, ma non alle password salvate nel dispositivo. Si potranno quindi recuperare messaggi, foto, video, note e tutto il resto, eccetto le password.

Chi riceve un account in eredità può anche decidere di cancellare l’account in modo definitivo ed eliminare tutto il contenuto.

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?