iOS 17
Le novità minori di iOS 17, iPadOS 17, macOS Sonoma e watchOS 10 2

Da alcuni giorni siamo venuti a conoscenza delle novità che Apple ha preparato per le prossime versioni dei sistemi operativi. Funzionalità sulle quali gli ingegneri di Apple lavorano da un bel po’ di tempo e che vedremo su tutti i dispositivi nel prossimo autunno.

Per chi se le fosse perse le trovate qui:

Come saprete, durante la WWDC 2023, visti i limiti di tempo, non è stato possibile elencare tutte le funzionalità che saranno integrate nelle prossime versioni. Alcune, forse “minori”, sono state omesse, ma comunque indicate da Apple nel suo sito.

Ecco, quindi, la raccolta di queste novità minori.

iOS 17, le novità minori

  • In Apple Music è possibile creare playlist collaborative. Quindi si possono creare playlist con gli amici. Queste non dovrebbero essere come quelle di Spotify, cioè create dalla community. Serve invitare gli amici alla creazione, quindi solo gli iscritti a quella playlist potranno accedervi. Gli amici possono anche lasciare reazioni su ogni brano aggiunto.
  • In Cellulare è possibile attivare le chiamate WiFi se supportate dal proprio operatore.
  • Nelle AirPods Pro è possibile premere lo stelo per attivare o disattivare il muto durante le chiamate e i meeting.
  • In Mappe è possibile ottenere le informazioni sulle stazioni di ricarica delle auto elettriche.
  • In Siri è possibile dare comandi concatenati, senza dover attendere che siano processati uno alla volta.
  • In Foto, grazie al riconoscimento dei piatti, è possibile cercare on line delle ricette selezionandone uno.
  • In Foto, selezionando un elemento nella foto, è possibile far partire una ricerca in base all’oggetto selezionato.
  • La funzione Communication Safety, che rileva i nudi in foto e video coprendoli con un effetto sfocato, funziona non solo in Messaggi, ma anche nelle foto scambiate con AirDrop, FaceTime, Contatti e app di terzi.
  • Le Memoji hanno tre nuove espressioni: Halo, Smirk e Peekaboo.
  • In Promemoria c’è una sezione dedicata alla lista della spesa che unirà in automatico gli elementi in gruppi.
  • Gli AirTag si possono condividere con altri membri della famiglia nell’app Dov’è.
  • In Contatti si può associare a un contatto la pronuncia del nome e il genere.
  • In Messaggi è possibile premere il pulsante “elimina e segnala” se arriva un messaggio spam.
  • Ora Siri anche in Italia permette di usare parte delle funzionalità quando non c’è linea. Per esempio dettare del testo o aprire app con la voce.

iPadOS 17, le novità minori

  • Stage Manager è stato molto migliorato. Ora si possono gestire fino a 4 finestre e posizionarle dove si vuole sullo schermo, anche una accanto all’altra.
  • La porta USB-C dell’iPad ora supporta le webcam esterne.
  • Se si disegnano forme geometriche a mano con l’Apple Pencil, queste possono essere convertite in forme precise. Basta disegnarle e lasciare la punta sullo schermo per un secondo in più dopo aver disegnato.

macOS Sonoma, le novità minori

  • Continuity prevede di mostrare i widget presenti nell’iPhone anche sul Mac, anche se in quest’ultimo non sono state installate le app associate.
  • Per evitare distrazioni, quando si apre una finestra e si hanno widget sul desktop, questi saranno oscurati con un’ombra.
  • Se si usa un iPhone come webcam, si può accedere a delle opzioni, come quella che consente di ridurre la visuale e centrare sempre il soggetto.
  • Le note in Note si possono convertire in documenti di Pages.
  • Mail prevede emoji più grandi nei messaggi, inoltre se si cercano informazioni sui viaggi, le email con le info dei viaggi finiranno in cima ai risultati.
  • La funzione dettatura, come già negli iPhone e iPad, consente di dettare e digitare contemporaneamente.

watchOS 10, le novità minori

  • Gli sviluppatori hanno accesso a nuove API (a partire dalla serie 8) per calibrare meglio la rilevazione in alcuni sport come tennis e golf.
  • Ora l’Apple Watch supporta i profili Enterprise per trasformare gli smartwatch in dispositivi di lavoro.
  • Premendo due volte il pulsante laterale si apre una sezione multitasking, dove è possibile anche chiudere le app.
  • Nella vista griglia le icone non saranno sparse in tutte le direzioni ma incolonnate per poter essere scrollate tutte con la Digital Crown.

In conclusione

le nuove versioni dei sistemi operativi Apple, iOS 17, iPadOS 17, macOS Sonoma e watchOS 10, presentano una serie di novità minori che offrono miglioramenti significativi nell’esperienza utente. Nonostante non siano state annunciate durante la WWDC 2023, queste funzionalità sono un valore aggiunto per gli utenti Apple.

Le novità minori di iOS 17, iPadOS 17, macOS Sonoma e watchOS 10 arricchiscono l’esperienza degli utenti Apple con funzionalità pratiche e miglioramenti significativi. Queste nuove aggiunte testimoniano l’impegno di Apple nel fornire un ecosistema sempre più integrato e personalizzato per i propri utenti.

Con il rilascio previsto per l’autunno, gli utenti possono già iniziare ad aspettarsi un’esperienza ancora migliore con i loro dispositivi Apple.

Leave a comment

Cosa ne pensi?