Microsoft schiera i nuovi Surface Go economici contro l’iPad

Surface Go

I Surface sono gli ultimi baluardi della presenza di Microsoft nel settore mobile. Dopo aver abbandonato il settore degli smartphone, la società si è focalizzata nel settore della mobilità mediante una linea di dispositivi ibridi tra un tablet e un PC.

Ora che Apple ha in vendita da alcuni mesi il nuovo iPad, con un prezzo decisamente competitivo (trovate la mia recensione qui), la società di Redmond ha deciso di farle concorrenza con una versione più economica del Surface Go.

Dallo spessore di 8,3 mm, il Surface Go ha uno schermo da 10” e pesa 520 grammi. Il display è munito di tecnologia PixelSense per poter gestire il pennino e le sue 4096 tipi di pressioni sullo schermo.

All’interno un processore Intel Pentium Gold 4415Y e una batteria che consente 9 ore di autonomia. La levetta meccanica sul retro consente di regolare l’angolo fino a 165°. Surface Connect permette di collegarlo ad un accessorio, come una tastiera, mentre la porta USB-C può essere usata per la carica o collegare accessori. C’è anche l’ingresso microSD per inserire altra memoria.

Il prezzo di partenza negli Stati Uniti è di 399 dollari. Per la fine dell’anno arriverà anche la versione LTE. Al momento è solo WiFi.

One Comment

Cosa ne pensi?