design Apple

I prodotti di Apple continueranno ad essere belli o diventeranno brutti? Considerando le ultime indiscrezioni riguardanti i prossimi iPhone, visto cosa è uscito negli ultimi anni, non sarei tanto sicuro che ci sarà un certo gusto al design e al minimalismo. Si ode una tendenza alla pacchianeria.

Forse per questo motivo tre dei designer di punta di Apple hanno deciso di andare via. Il team dei designer non è molto numeroso. È composto da una ventina di persone. Vederne andare via tre indica un cambiamento in corso.

Come riporta il Wall Street Journal, infatti, Rico Zorkendorfer e Daniele De Iuliis sono andati via, mentre Julian Hönig ha già deposto le dimissioni e andrà via tra pochi mesi, appena terminerà il suo progetto attuale.

Pare che i tre abbiano deciso di cambiare carriera professionale dopo l’uscita di Christopher Stringer nel 2017. Un designer storico di Apple che ha lavorato nell’azienda per ben 21 anni.

Dal 2015 il capo dei designer di Apple è Richard Howarth, che prese il posto di Jonathan Ive dopo che questi si dedicò all’Apple Park. Jony Ive è CDO di Apple, quindi vice presidente esecutivo per il design e si occupa di tutto l’aspetto del design in azienda e non solo dei prodotti.

Pare che questo turnover sia stato dettato dalla visione di lungo periodo di Apple volta sempre di più ai servizi e un po’ di meno ai prodotti. La società ha ancora nel suo organico Marc Newson che probabilmente si sta occupando solo dell’Apple Watch.

Leave a comment

Cosa ne pensi?