La differenza di banda nel 5G
La differenza di banda nel 5G

I prossimi iPhone 12 avranno il modem 5G di Intel o di Qualcomm? La società di Cupertino acquistò la divisione modem 5G di Intel lo scorso anno per 1 miliardo di dollari, ma non sappiamo se i progetti erano pronti per un chip pronto all’uso. I chip di Qualcomm, invece, sono già pronti.

Se ricordate tra Apple e Qualcomm scoppiò una guerra proprio lo scorso anno, per via di alcune licenze sui chip. Apple perse sostanzialmente quella guerra arrivando ad un accordo con l’azienda che prevede licenze e chip per almeno 6 anni. Tra questi chip potrebbero esserci quelli del 5G.

L’analista Ming-Chi Kuo dichiara che Apple utilizzerà chip mmWave 5G (millimetre wave) che sono particolarmente costosi. Il 5G funziona su una banda superiore ai 6 gigahertz e raggiunge i 4 Gbps. Le reti mmWave possono arrivare a 10 Gbps. Il segreto è nell’uso di onde più corte comprese tra 24 GHz e 100 GHz.

C’è anche un rovescio della medaglia. Le reti sotto i 6 GHz, come le 4G, coprono uno spazio aereo maggiore, mentre le reti 5G anche se trasmettono più informazioni, coprono un’area più piccola, obbligando ad installare un maggior numero di antenne.

Questo è il motivo per cui molti operatori si stanno unendo per avere una rete unica, evitando di dover installare più antenne sulla stessa area. In media un’antenna 5G copre 500 metri.

Al momento si vocifera che gli iPhone 12 non avranno il 5G, proprio per l’alto costo dei modem. La versione iPhone 12 Pro, invece, dovrebbe averla. Questo è uno dei motivi per cui le vendite dell’iPhone 12 arriveranno prima, probabilmente ad ottobre, mentre l’iPhone 12 Pro dovrebbe essere in vendita da novembre.

Leave a comment

Cosa ne pensi?