A14 Bionic

Nel momento in cui vi scrivo Apple è la prima società al mondo ad usare in chip da 5 nm in un dispositivo elettronico. L’azienda ha sviluppato questa tecnologia prendendo in licenza le architetture ARM, applicando la conoscenza acquisita dall’acquisizione di numerose società del settore (come PA Semi) e facendoli stampare dalla taiwanese TSMC.

In pratica gli iPad Air sono dei tablet più potenti della maggior parte dei PC laptop in commercio (ad esclusione quelli per il video gaming). Una potenza raggiunta grazie al nuovissimo processore A14 Bionic.

Un chip che troveremo anche negli iPhone 12. Quindi vale la pena approfondire l’argomento, anche perché troveremo la stessa potenza nei prossimi smartphone.

Il chip A14 è il primo con tecnologia a 5 nm. Qualcomm sta cercando di ricorrere Apple con il Snapdragon 875 ma al momento nulla di concreto. Si dice che ci vorranno almeno altri 6 mesi per vederlo.

Ma cosa significa usare la tecnologia a 5 nm? Immaginate i transistor come case costruite in una città. La società è riuscita a renderle così piccole, ma nello stesso tempo funzionali, da poter inserire un numero maggiore di case nella stessa città. Quindi nello stesso spazio occupato dal chip precedente, ora si possono inserire più transistor. Questo porta ad avere maggiore potenza.

Per l’esattezza sono 11,8 miliardi i transistor presenti nel processore A14 Bionic. Nel chip A13 Bionic ce ne sono 8,5 miliardi. Nel chip A12 Bionic ce n’erano 6,9 miliardi e nell’A11 Bionic 4,3 miliardi.

Questo permette di realizzare 11 bilioni di operazioni al secondo, che in numeri sono 11.000.000.000.000 di operazioni. Il chip A13 Bionic ne fa 5.000 miliardi e il chip A12 Bionic 600 miliardi.

A14 Bionic

All’interno del processore troviamo 6 core per la CPU, di cui 4 per i calcoli a consumi ottimizzati da 1,8 GHz e altri 2 core per carichi maggiori da 3,1 GHz. Questo significa che la potenza di calcolo è del 40% più elevata del chip A12 Bionic1Secondo Anandtec sono del 16% più veloci del chip A13 Bionic .

Inoltre abbiamo 4 core per la GPU. GPU proprietaria di Apple. Questo consente di ottenere il 30% di performance in più rispetto al chip A12 Bionic2Secondo Anandtec sono del 8,3% più potenti della GPU presente negli A13 Bionic.

Ma il vero balzo lo abbiamo con i core per il Neural Engine. Questi è la parte hardware che si occupa del machine learning, dell’intelligenza artificiale e del deep learning del dispositivo. In pratica è il cervello si iOS. La parte che consente di rendere Siri più intelligente, realizzare foto migliori, creare automatismi e così via.

Se nel processore A13 Bionic c’erano 8 core, nel nuovo A14 Bionic ci sono ben 16 core. Il doppio. Quindi il nuovo chip è come se fosse intelligente il doppio rispetto a quello precedente. La potenza di calcolo del machine learning si moltiplica per 10.

Considerando questo aumento di performance ci attendiamo migliorie considerevoli nel prossimo iPhone 12, soprattutto in campo fotografico. È molto probabile che i prossimi dispositivi saranno in grado di fornire servizi più avanzati. Non resta che attendere.

Update: arrivano i risultati dei test di benchmark per il processore A14. Come si legge dal report del test, in single core il processore raggiunge 1583 punti, mentre in multicore 4198 punti. Il processore A12Z dell’iPad Pro aveva collezionato 1120 punti in single core e 4660 punti in multicore. Quindi abbiamo un aumento delle prestazioni nelle operazioni semplici. Per quelle complesse è probabile che vi sia un blocco di clock del chip per evitare surriscaldamenti. Vedremo cosa diranno i test sui prossimi iPhone per avere conferme.

Join the Conversation

9 Comments

  1. gli iPad Air sono dei tablet potenti il doppio rispetto a qualsiasi PC venduto con Windows (non fanno testo i pompati PC gaming) e 6 volte più potenti di qualsiasi Chromebook… è un affermazione un po’ forte e non è quello che dice Apple.. significherebbe che è più potente anche di qualsiasi MacBook .. Apple dice che è più potente del più venduto PC .. non dice quale ma nell’ultimo keynote ha mostrato le fattezze di un HP.. e lo dice riguardo all’iPad base.. sull’Air invece dice genericamente più potente del PC più venduto nel suo range di prezzo..

      1. “gli iPad Air sono dei tablet potenti il doppio rispetto a qualsiasi PC venduto con Windows (non fanno testo i pompati PC gaming)” è un fatto o un secondo me?

      2. Rispondo qui perché non posso rispondere al commento in basso .. sul sito Apple non c’è riferimento alla frase da te riportata.. anzi dicono altro

      3. Hai ragione, lo dice del chip A12 Bionic
        A12 Bionic

        Quindi se l’A12 Bionic è più potente di 6 volte di un Chromebook, figuriamoci di l’A14 Bionic

      4. E poi kiro, dicendo del più venduto Chromebook e PC Windows, si sta confrontando quasi sicuramente con una soluzione scarsa ed economica (infatti lo dicono per iPad base e non dicono nulla per iPad Air).
        Inoltre non capisco perché non correggi la notizia una volta che sai che quanto scritto è sbagliato.. sbagliare è umano, perseverare è diabolico e andiamo nel campo delle fake news

Leave a comment

Cosa ne pensi?