Un mockup grafico dell’Apple Watch serie 7
Un mockup grafico dell’Apple Watch serie 7

Mancano pochi giorni all’arrivo dell’evento di Apple di settembre. Quello dove dovrebbero essere rivelati i nuovi iPhone 13, ma anche i nuovi Apple Watch serie 7. Se per i primi abbiamo già riportato delle indiscrezioni, per i secondi arrivano delle conferme da Bloomberg.

Qualche mese fa vedemmo i mockup del design. Bloomberg lo conferma. Ci sarà una forma più quadrata per riprendere le linee dell’iPad e dell’iPhone. Questa nuova forma consentirà anche di evitare lo schermo curvo a favore di un display a filo con il case che lo contiene.

A differenza dei modelli attuali da 40 e 44 mm, la settima generazione sarà da 41 e 45 mm. Quindi un millimetro in più per far spazio a uno schermo più ampio. Per la precisione la versione da 45 mm passerà da una diagonale di 1,78” a una da 1,9”.

Questo consentirà di avere una risoluzione di 396 x 484 pixel contro gli attuali 368 x 448 pixel. Il tutto si traduce con il 16% di pixel in più. Avere uno schermo più grande significa avere delle watchface più generose. Infatti Apple ne presenterà alcune come:

  • Modular Max: l’orologio digitale sarà accanto una complication, con una complication grande al centro e una fila di complication in terza fila.
  • Continuum: un quadrante che cambia aspetto in base all’ora del momento.
  • Atlas e World Timer: permetteranno di vedere gli orari di differenti fusi orari grazie a una doppia ghiera virtuale. Quella esterna per i fusi orari e quella interna per le varie posizioni geografiche.
  • Nuove Watchface per le edizioni Hermes e Nike.

Chi attende delle novità in ambito medico purtroppo pare resterà deluso. La società avrebbe deciso di rimandare il tutto al prossimo anno.

Nel 2022 dovremmo vedere l’arrivo di un sistema di rilevamento del glucosio nel sangue, uno per la pressione del sangue e dovrebbe arrivare anche un termometro. Quest’ultimo, oltre a dirci se abbiamo la febbre, dovrebbe essere usato anche per calcolare la fertilità femminile.

Pare invece confermato l’arrivo di una nuova generazione di Apple Watch SE, la versione depotenziata ma più economica, insieme a un modello rinforzato utile per gli sport.

Oltre alla maggior velocità della serie 7, dovremmo vedere anche una batteria leggermente più potente. Resta ancora in dubbio se i cinturini per la generazione corrente saranno compatibili con la serie 7. Per conferme e ulteriori approfondimenti dovremmo attendere qualche settimana.

Leave a comment

Cosa ne pensi?